Scarpe da lavoro antinfortunistiche e anche comode

Su materialeantinfortunistica.it abbiamo selezionato le migliori scarpe da lavoro, disponibili in vari modelli e misure. Ci sono calzature antinfortunistiche adatte alla stagione estiva o invernale e altre con specifiche caratteristiche tecniche, come nel caso degli scarponi da lavoro con protezione. Oppure le scarpe da lavoro impermeabili: in materiale idrorepellente, sono tra le più richieste perché sono ideali per svolgere tantissime mansioni all’aperto.

Anche la scelta di materiali è piuttosto variegata. Molte delle calzature antinfortunistica sono realizzate in cuoio, capaci di unire praticità ed estetica. La pelle offre infatti un’elevata protezione e un design sportivo e giovanile. Se però cerchi il massimo della traspirabilità e idrorepellenza, scegli delle scarpe da lavoro in goretex.

In ogni caso assicurati sempre che la calzata sia comoda. Va considerato infatti che le scarpe antinfortunistiche di solito si indossano per molte ore al giorno. Nel momento in cui le si sceglie è quindi importante valutare anche la destinazione d’uso, la protezione che devono offrire e non rinunciare mai alla qualità.

La prima regola è quindi affidarsi sempre a dispositivi di protezione individuale professionali e certificati, che rispettino gli standard costruttivi imposti a livello europeo.

SCARPA ANTINFORTUNISTICA STRETCH

Normativa sulle scarpe antinfortunistiche

La normativa di sicurezza sulle scarpe da lavoro riguarda principalmente 4 regolamentazioni, ognuna riferita a scarpe con precise caratteristiche:

  • ISO 20344: requisiti generici, protezione e verifica
  • ISO 20345: calzature da lavoro con puntale rigido resistente fino a 200 Joule
  • ISO 20346: scarpe antinfortunistica con puntale rigido resistente fino a 100 Joule
  • ISO 20347: scarpe senza puntale

Oltre a definire gli standard e la scadenza delle scarpe da lavoro, le norme individuano anche diverse categorie di scarpe per l’antinfortunistica:

  • SB: requisiti minimi e puntale rinforzato
  • S1: SB + antiscivolo, antistatiche e con assorbimento dell’energia sul tallone
  • S1P: S1 + antiperforanti
  • S2: idrorepellenti
  • S3: S1 + tomaia impermeabile
  • S4: S1 + resistenti agli idrocarburi
  • S5: S4 + antiperforanti e suola scolpita/tassellata13/06/2022

Scarpe da lavoro: tutte le tipologie

Esistono tanti tipi di scarpe antinfortunistica, progettate per specifiche destinazioni d’uso. Alcune sono rivolte a determinate categorie di professionisti, come nel caso delle scarpe da saldatore. Altre invece sono indicate per specifiche condizioni climatiche, come accade ad esempio per quelle in materiale leggero e traspirante, ideali per le temperature elevate. Le tipologie più diffuse di scarpe da lavoro sono:

  • scarpe antinfortunistiche per elettricisti. Costruite totalmente senza metalli e con suola in gomma, per isolare dal terreno, sono progettate per evitare il rischio di folgorazione.
  • scarpe da saldatore disponibili in diverse varianti, in base al livello di protezione che offrono. Uno strato ignifugo protegge la zona lacci per proteggere da scintille e particelle incandescenti.
  • scarpe da cantiere per l’edilizia rimangono tra le più diffuse. Dotate di puntale rinforzato, suola antiscivolo e rivestimento spesso idrorepellente, attutiscono gli urti e proteggono da fattori meccanici.
  • scarpe da lavoro invernali: isolano dal freddo della terra e permettono di lavorare in sicurezza e con agio anche in presenza di temperature rigide. Potrai scegliere tra tante varianti: alte, invernali e impermeabili, ma anche scarponcini da lavoro bassi oppure scarpe termiche
  • scarpe da lavoro estive traspiranti e ad asciugatura rapida. Offrono comfort e protezione ai massimi livelli e sono disponibili in vari modelli e tinte.

Tutte, comprese le scarpe da lavoro alte estive, sono comode e leggere, perfette per essere indossate per molte ore consecutive.

Scarpe da lavoro antinfortunistiche
Scarpe da lavoro antinfortunistiche e casco di protezione