Elmetto forestale: guida alla scelta

I caschi forestali che ti proponiamo in questa sezione sono dispositivi certificati che rispondono a specifici requisiti legislativi. La norma EN 397 prevede infatti offrano una protezione specifica per capo, viso e udito. Un casco forestale professionale deve quindi assorbire gli urti, resistere alla perforazione e anche al fuoco, in caso di incendi. Deve altresì proteggere il capo dalla caduta accidentale o dalla caduta di oggetti dall’alto, riparare gli occhi da sdruccioli e materiale di scarto e anche difendere da intemperie e dall’esposizione prolungata all’esterno.

Un ottimo elmetto protettivo forestale è in grado infatti di proteggere il capo da condizioni climatiche estreme. Sia in caso di caldo intenso, sia di freddo pungente o elevata umidità riesce a garantire un’eccellente aerazione e quindi un elevato comfort di utilizzo.

Le sue destinazioni d’uso ideali sono tutte le attività boschive e di giardinaggio come il taglio di tronchi o la loro sramatura, abbattimento di alberi o decespugliature. Se sei indeciso su quale dispositivo per l’antinfortunistica forestale sia meglio per te, qui troverai tante informazioni utili che ti aiuteranno a scegliere facilmente, tenendo conto delle tue esigenze.

Casco forestale: tipologie e accessori

Esistono molti modelli di elmetto forestale, alcuni più essenziali, altri dotati di DPI per la protezione degli occhi o per l’isolamento dal rumore esterno.
Ad esempio, il casco forestale completo è il DPI ideale per lavorare con la massima sicurezza. Protegge da urti, da possibili cadute di oggetti dall’alto, come rami, sassi e anche dalle intemperie.

Qualsiasi sia la tua scelta, ogni casco forestale proposto su materialeantinfortunistica.it è comunque realizzato con materiali di qualità, certificati e curati nei minimi dettagli. A partire dai colori esterni, sempre cangianti, per fare il modo che l’elmetto sia riconoscibile a distanza e anche quando la visibilità è molto scarsa. Le principali tipologie sono:

  • Casco forestale con cuffie: un elmetto essenziale, ma con tutta la protezione necessaria per ripararsi da rischi meccanici e acustici. Le cuffie antirumore proteggono dall’esterno e, in alcuni modelli, possono essere anche Bluetooth, con radio e microfoni integrati, per poter dialogare con i colleghi.
  • Casco forestale con cuffie e visiera: molte mansioni, come ad esempio il decespugliamento o l’utilizzo di seghe elettriche, richiedono anche una protezione della vista e del viso, per evitare di essere feriti da schegge o fogliame. L’elmetto forestale con cuffie e visiera è quindi l’alternativa migliore. La visiera, spesso a scomparsa, protegge occhi e volto, permettendo così di lavorare in sicurezza.
  • Casco forestale completo o casco integrato da forestale: è il DPI forestale ideale per chi cerca la massima protezione. Realizzato in materiali leggeri ma estremamente robusti, ripara occhi, volto, udito e capo. I singoli componenti sono perfettamente integrati nella calotta. Questo riduce notevolmente il rischio di rimanere impigliati tra rami e arbusti. Inoltre, ogni elmetto forestale completo presente nella nostra selezione, è del tutto regolabile. La visiera può essere sollevata, il girotesta si regola a piacimento e tutto è studiato per garantire la migliore vestibilità.

PROFI ELMETTO FORESTALE COMBINATO